News del 12 marzo 2017

Il racconto “Il malato strano” di Vincenzo Di Lalla è stato
pubblicato su Arpa Eolica

Francesco Zaffuto ha postato sul suo blog Arpa Eolica il racconto “Il Malato strano”, il primo di sei racconti della raccolta Lo spazio passa come il tempopubblicata postuma da Marilena Verri con La Versiliana Editrice nell’aprile 2008.
Nel frontespizio Marilena ha scritto la dedica:

Mio caro Enzo queste “tue” belle righe mi servono attualmente per esprimere il mio pensiero:
– C’è più fuoco nel cuore di un uomo che in tutte le stelle del cielo; c’è più vuoto nel mio cuore che negli spazi infiniti! – Marilena

Sono parole toccanti che testimoniano quanto sia stato grande l’amore tra Marilena e Vincenzo.

Si ringrazia Francesco Zaffuto per la “vetrina” che sta dedicando sul suo blog all’artista di Vico del Gargano.

(nella foto: opera del pittore Aurelio Caminati)

News del 28 febbraio 2017

Il Concerto dell’Epifania 2017 per onorare Vincenzo Di Lalla

Il 15 gennaio 2017, nella Chiesa di Santa Maria Pura di Vico del Gargano (FG), si è svolto il tradizionale Concerto dell’Epifania. Il Complesso bandistico A.F. Nardini ha eseguito i seguenti brani di Vincenzo Di Lalla: Marcia di Marzo, T’hai ditt ca nuun e Sei tanto bella e misteriosa. Questo video è un cortometraggio dell’evento, su YouTube è possibile vedere la versione integrale del concerto digitando la parola chiave “Master Concerto dell’Epifania 2017”.
Il montaggio e le riprese video sono di Teo Del Conte.

News del 23 febbraio 2017

XIII Premio Tragos 2017, le premiazioni

Il 22 febbraio, presso il Piccolo Teatro, per il Premio Tragos-Concorso Europeo per il Teatro e la Drammaturgia dedicato alla memoria di Ernesto Calindri, sono stati premiati nelle sezioni Drammaturgia, Saggio/Tesi di laurea e Modulo regia giovani laureati, attori, autori, e registi che si sono distinti con le loro opere.
Davanti a un pubblico numeroso e alla presenza del figlio di Calindri, Marco, della regista Andrée Ruth Shammah e di Angela Finocchiaro, ospiti speciali della serata, Maria Gabriella Giovannelli, Presidente di Giuria e Presidente di Pro(getto)scena ha consegnato ai vincitori la Targa 2017 del concorso.
Marilena Verri, a rappresentare lo scomparso marito Vincenzo Di Lalla (1936-1996), ha consegnato il Primo Premio al Merito e “Segnalazione Speciale Vincenzo Di Lalla” a Paolo Bignami per il suo monologo Il paese delle facce gonfie. La stessa Verri ha consegnato, per la sezione Teatro Donna, il premio all’autrice Chiara Rossi.
(Foto di Dario Francesco Pericolosi)

News del 15 dicembre 2016

“L’albero” — L’Augurio di Natale — Vivere è coraggio!

Il 9 dicembre è stato pubblicato in notizie-storia il racconto toccante intitolato “L’albero”, scritto da Vincenzo Di Lalla. Clicca qui per leggerlo integralmente dal sito di Fuoriporta. Si ringrazia come sempre il Direttore e i suoi collaboratori per il grande interesse verso le opere del loro concittadino prematuramente scomparso nel 1996.

News del 16 novembre 2016

“T’hai ditt ca nuun” è la sigla musicale delle due rubriche di
Fuoriporta: L’intervista e Le pillole di StàStà

Abbiamo trovato che le due rubriche: L’intervista e Le pillole di StàStà partono con la sigla musicale di Vincenzo Di Lalla “T’hai ditt ca nuun” (Tarantella vichese). Un grande piacere ed un sincero grazie al direttore di Fuoriporta ed al suo staff per questo ennesimo ricordo del meritevole artista concittadino.
Per informazioni scrivere a: info@vincenzodilalla.it

home-fuoriporta-gargano

News del 2 novembre 2016

Utilizzo libero e gratuito delle opere dell’autore

Marilena Verri, erede e unica proprietaria di tutte le opere di Vincenzo Di Lalla, permette la consultazione e l’utilizzo libero e gratuito di tutto il materiale dell’autore. Si possono scaricare i file di poesie, racconti, commedie e testi in generale. Le bande musicali e i musicisti possono interpretare ma non modificare le melodie originali dei brani. Su richiesta sono disponibili basi e spartiti delle canzoni presentate. I registi di teatro possono mettere in scena ma non modificare i testi originali delle commedie.
Per informazioni scrivere a: info@vincenzodilalla.it

vincenzo-di-lalla-sulla-porta-home

News del 19 ottobre 2016

La Marcia di marzo di Vincenzo di Lalla è la colonna sonora della sigla del Fuoriportatìggì di Vico del Gargano

Il 13 ottobre 2016 è andato in onda il Fuoriportatìggì di Vico del Gargano con il nuovo tg che ha come colonna sonora la Marcia di marzo composta da Vincenzo Di Lalla, compositore, scrittore, disegnatore, poeta originario della cittadina pugliese. Un riconoscimento, tra i tanti ricevuti, per il suo talento straordinario.
Marilena Verri, moglie dello scomparso Vincenzo, ringrazia il direttore di Fuoriporta e tutti i suoi collaboratori per aver voluto ricordare un loro cittadino con la colonna sonora al telegiornale seguito da tutti i vichesi.

Guardami dentro: vedrai un mondo!